COMPLOTTO MORTE KURT COBAIN

Home Forum Forum nirvanaitalia.it COMPLOTTO MORTE KURT COBAIN

  • Questo topic ha 251 risposte, 69 partecipanti ed è stato aggiornato l'ultima volta 5 anni, 9 mesi fa da Kiara.
Stai visualizzando 15 post - dal 211 a 225 (di 286 totali)
  • Autore
    Post
  • #20024
    Thebeatter
    Moderatore
    #19947
    Kurt74
    Amministratore del forum

    Trascrizione e traduzione


    «Do you Kurt Cobain take Courtney Michelle Love to be your lawful shredded wife. Even when she’s a bitch with zits and siphoning all yor money for doping and whoring. Will you promise to fuck her at least once a week OK.».

    «Vuoi tu Kurt Cobain prendere Courtney Michelle Love perché sia la tua piuttosto rispettosa moglie. Anche se è una puttana con i brufoli e sottrae tutti i tuoi soldi per drogarsi e prostituirsi. Prometti di scoparla almeno una volta alla settimana OK»

    #20141
    Liturgy
    Partecipante

    Ironica!

    #20142
    Liturgy
    Partecipante

    Buzzcocks supported Nirvana in Feb 1994. Bassist Tony Barber told the Maker, “I know he was not taking drugs on that tour. He was walking around drinking Evian water and looking clean every time I saw him. He didn’t seem to consider himself a star…He seemed like a shy bloke who didn’t have many friends. Often when I was talking to him, I felt like saying something like, “Look, if you need a mate just to go for a drink with or anything, I’m here.” And then I came home last night and saw it on the news. I couldn’t believe it. It’s just so sad.” (Melody Maker’s April 16 1994 edition).

    Pete Shelley vocalist and guitarist, “He seemed really clean when we were on tour. In some ways it was a bit awkward because he wasn’t really joining in the very mild debauchery that went on.

    Insomma, durante il tour Europeo di In Utero Kurt NON stava facendo uso di droghe.

    #19997
    Rixx
    Partecipante

    Liturgy – 30/4/2014 19:01

    Buzzcocks supported Nirvana in Feb 1994. Bassist Tony Barber told the Maker, “I know he was not taking drugs on that tour. He was walking around drinking Evian water and looking clean every time I saw him. He didn’t seem to consider himself a star…He seemed like a shy bloke who didn’t have many friends. Often when I was talking to him, I felt like saying something like, “Look, if you need a mate just to go for a drink with or anything, I’m here.” And then I came home last night and saw it on the news. I couldn’t believe it. It’s just so sad.” (Melody Maker’s April 16 1994 edition).

    Pete Shelley vocalist and guitarist, “He seemed really clean when we were on tour. In some ways it was a bit awkward because he wasn’t really joining in the very mild debauchery that went on.

    Insomma, durante il tour Europeo di In Utero Kurt NON stava facendo uso di droghe.

    Mi sembrerebbe alquanto strano,dato che in un’altra intervista Steve Shalley aveva rivelato che ai concerti supportati dai Buzzcocks girava un botto di cocaina. Ora non ho tempo per cercare la fonte,ma da qualche parte sicuramente si trova ancora.

    #20143
    Liturgy
    Partecipante

    Ma Kurt non mi risulta che si facesse di coca….o sbaglio?

    #19948
    Kurt74
    Amministratore del forum

    ho aggiornato il biglietto con la trascrizione e traduzione completa

    #20050
    Sappy
    Moderatore

    Liturgy – 1/5/2014 19:19

    Ma Kurt non mi risulta che si facesse di coca….o sbaglio?

    Ma guarda….si sparava tanta di quella merda dentro, non credo che stesse lì a fare lo schizzinoso sulla droga da spararsi o meno, non lo faceva con gli aghi che usava figuriamoci con la droga su ico02

    #20133
    Dead Soul
    Partecipante

    Avendo riletto quello che ho scritto in questo thread, voglio chiedere scusa a tutti. Considerando che tutti (o quasi) voi credete che Kurt Cobain sia stato assassinato, mi sono reso conto che poteva essere offensivo (ho dato indirettamente a tutti dei paranoidi visionari), ma in realtà volevo solo dire che le teorie del complotto sulla morte di Kurt (come quasi tutte le altre – Massoneria, Illuminati, scie chimiche, alieni, cerchi nel grano e chi più ne ha più ne metta) le considero punti di vista basati su molti sospetti e pochissime certezze.

    #19998
    Rixx
    Partecipante

    Dead Soul – 20/7/2014 09:45

    Avendo riletto quello che ho scritto in questo thread, voglio chiedere scusa a tutti. Considerando che tutti (o quasi) voi credete che Kurt Cobain sia stato assassinato, mi sono reso conto che poteva essere offensivo (ho dato indirettamente a tutti dei paranoidi visionari), ma in realtà volevo solo dire che le teorie del complotto sulla morte di Kurt (come quasi tutte le altre – Massoneria, Illuminati, scie chimiche, alieni, cerchi nel grano e chi più ne ha più ne metta) le considero punti di vista basati su molti sospetti e pochissime certezze.

    Non posso che quotarti. ico02

    #19949
    Kurt74
    Amministratore del forum

    e che fanno anche vendere libri, film, ecc ecc 🙂

    #20144
    Liturgy
    Partecipante

    Certo che SPD metta per iscritto che il fucile di Kurt abbia avuto un rinculo di 180 ° per ben DUE volte nell’arco di una frazione di secondo è veramente poco plausibile eh 😛

    #20134
    Dead Soul
    Partecipante

    Rixx – 20/7/2014 16:03

    Dead Soul – 20/7/2014 09:45

    Avendo riletto quello che ho scritto in questo thread, voglio chiedere scusa a tutti. Considerando che tutti (o quasi) voi credete che Kurt Cobain sia stato assassinato, mi sono reso conto che poteva essere offensivo (ho dato indirettamente a tutti dei paranoidi visionari), ma in realtà volevo solo dire che le teorie del complotto sulla morte di Kurt (come quasi tutte le altre – Massoneria, Illuminati, scie chimiche, alieni, cerchi nel grano e chi più ne ha più ne metta) le considero punti di vista basati su molti sospetti e pochissime certezze.

    Non posso che quotarti. ico02

    🙂


    @Kurt
    : infatti.

    #20175
    annie
    Partecipante

    Salve, ho letto e riletto questo post sulla teoria suicidio/omicidio tante volte, ho studiato tantissimo al riguardo ed ho esaminato anche i vari documenti trovati sul web riguardanti la morte di Kurt. Ho fatto esami di criminologia all’università, perché sono sempre stata appassionata, e dono laureata in Legge. Ora non conosco molto bene le leggi americane, certamente diverse dalle nostre e non di certo basate sull’antico diritto romano, però tutti questi documenti e queste contraddizionimi danno molto da pensare. Forse penserete che ho molta fantasia (ma anche Kurt ne aveva da vendere), o che ho perso il senno, però un’idea mi gira da parecchio nella testa: e se fosse tutta una finzione? Intendo dire, se Kurt non fosse DAVVERO morto? Cioè l’artista, la rockstar è morta davvero, non esiste piu ma l’uomo Kurt Cobain potrebbe ancora essere su questa terra, tra di noi!! Non è che io creda a tutte le teorie complottistiche, ma sicuramente Kurt conosceva bene l’ambiente musicali e tutti i suoi lati oscuri e potrebbe aver benissimo deciso di mettere in pratica lo slogan “sesso, droga e rock and roll (creato negli anni 60)” ed averci aggiunto la maledizione dei musicisti morti a 27 anni, creando il mito. Tutto ciò senza togliersi veramente la vita, ma uccidendo solo la rockstar che era diventato e che ormai odiava. Voi che ne pensate? Vorrei solo sapere una vostra opinione, senza offendere nessuno, tantomeno Kurt.

    #19950
    Kurt74
    Amministratore del forum

    Il corpo ? Ci sono le foto
    C’è il certificato di morte
    Impossibile un trucco a tali livelli

Stai visualizzando 15 post - dal 211 a 225 (di 286 totali)
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.