Hole, 19 febbraio

Home Forum Forum nirvanaitalia.it Hole, 19 febbraio

  • Questo topic ha 36 risposte, 8 partecipanti ed è stato aggiornato l'ultima volta 13 anni fa da Polly12.
Stai visualizzando 15 post - dal 1 a 15 (di 37 totali)
  • Autore
    Post
  • #2614
    Anonimo
    Ospite

    Ragazzi
    non abbiamo aperto topic sul concerto che c’è stato.
    E volevo sapere come è stato!
    Insomma, quella vipera della love com’è diventata? si riconosce ancora??
    O ormai è irriconoscibile come nella foto, in cui cambiava del tutto lineamenti? o.O
    e live com’è stata??
    Un vero disastro??
    Insomma, sono curiosa di sapere che concerto hanno fatto,
    Grazie 🙂

    #32312
    DollSteak
    Partecipante

    Allora, stando al ricco reportage fotografico by RollingStone pare sia andata benone, la Love stava discretamente, stranamente, vestita. XD
    So con certezza che ad aprire il live sono stati i Betty Ford Center, un bel gruppo (che conosco solo grazie ad una breve edimprobabile corrispondenza con la cantante) cerca pure qualcosa su youtube 🙂

    Ecco il link con le foto:

    http://www.rollingstonemagazine.it/foto/hole-magazzini-generali-milano#http://www.rollingstonemagazine.it//img/0111.jpg

    #32326
    Polly12
    Partecipante

    Grazie :D, ora noto l’articolo sul Rolling Stone!
    Quella edizione mi era sfuggita, era nell’altra casa e non l’avevo qui!

    com’è la sua situazione riguardo la droga ultimamente?

    #32313
    DollSteak
    Partecipante

    eh come ha da esse… XD

    #32303
    Rixx
    Partecipante

    Ho letto svariati report sul concerto in giro per la rete (vedi ad esempio su Rockol),alcuni pro e altri contro,insomma non si capisce bene…Diciamo che per alcuni fan è stato un grande concerto,per altri terribile e inutile. Io non ci sono andato,tra l’altro quella sera ero pure influenzato,ma alcune miei amiche di un altro forum ci sono state e sono tornate a casa felici & ammaliate. ico01

    Grazie per il link a Rolling Stone che non avevo ancora notato.

    #32323
    scoff
    Partecipante

    una recensione su rumore l’ha definito un grande concerto… ma chi c’è stato?

    #32327
    Polly12
    Partecipante

    grazie per le info Rixx!
    mi sembrava d’aver sentito che qualcuno del forum ci sarebbe andato!
    Si infatti, ho letto anche io articoli pro e contro, dove non si capisce per bene oggettivamente come abbiano suonato e la qualità dell’esibizione

    #32304
    Rixx
    Partecipante

    Uhm…non è che potresti postare lo scan della rece di Rumore? Io lo compro saltuariamente ma non mi va proprio di spendere 5 euro solo per leggere due righe sul concerto della Curzia…

    #32324
    scoff
    Partecipante

    la rivista è troppo grande, non entra tutta nello scanner, ma te lo riscritta.
    Questo è uno di quegli eventi che non passano inosservati. Le Hole mancavo dall’Italia da ’99, l’ultimo disco risale al ’98 e in versione solista al 2004, e tra i prblemi personali, lo scioglimento della band nel 2002 e i conntinui ritardi sulla pubblicazione del nuovo lavoro (NNpbpdy’s Daughter, previsto per fine aprile), in molti la davano per finita. E invece eccola qui, aggressiva più che mai e in buona forma (nonostante gli evidenti ritocchi e l’età che avanza), pronta a rimmetere in piedi il suo vwcchio gruppo riscattando così anni di silenzio bruciti tra gossip e riabilitazioni. La data è sold out dopo pochi giorni, e considerato che sono solo tre le performance europee, arriva gente da tutte le parti, dalla Norvegia alla Sicilia. Aperti i cancelli la sala si riempie in un lampo di emuli di Cobain, sosia della Love con capelli platinati e coroncine da reginette di bellezza, punk con creste fuori misura, giovani fashion girls, semplice fan… insomma, tutti vogliono vedere la rockstar (donna) più discussa degli ultimi 20 anni.Sale sul palco sicura di sè e “arrabbiata” attaccando le note distorte e disturbanti di Pretty on the Inside, che insaspettamente si tramutano in un azzeccato omaggio agl Stones (Sympathy for the devil), poi prosewgue con un’altrettanto violenta Skinny Little Bitch (pezzo nuovo che suona come una ghost-track del primo ruvido album), e in seguito sobilla il pubblico già in delirio con la ferocia merlettata di uno dei classici del repertorio Hole, Miss World. Adesso comincia ad intergire con la folla , scherza e manda a diavolo la sua assistente che sbaglia le proiezioni sul monitor piazzato davanti alla cantante (che a quanto pare ha bisogno di leggere testi e accordi a memoria per paura dei vuoti di memoria). al fianco della Love -vestita dall’esclusivo marchio californiano Rodarte con pizzi, macramè e raso oro e nero- il rimpiazzo di Eric Erlandeson, Micko Larkin, due turnisti al basso e alla batteria (in aattesa del rientro in squadra di Melissa Auf Der Maur). Violet è furia cieca che si scatena in un pogo selvaggio, Letter To God (scritta dall’amica Linda Perry) è una messa a nudo commovente, Dirty Girls brucia come ai tempi di Live Trough This, Malibù e Celebrity Skin sfamano le bocche dei meno fanatici, essendo le cose di maggior successo partorite dalla band. il bis è da fiato sospeto, inanellando una dietro l’altra Doll Parts (un’autobiografia bruciante e disperata), una cover degli Smiths (Suffer Little Children) e una toccante versione di Northern Star (ballata scritta per Cobain) con la diva maledetta che alza gli occhi al cielo e si perde tra i suoi rancori. Courtney è tornata, non c’è dubbio, ha una band solida che l’accompagna e ha dimostrato- nonostante l’estromissione di Erlandson sia stata un duro colpo per i fan- che il marchio Hole è suo, con tutto il fango, la polvere e la grazie che porta parresso. Barbara Tomasino

    #32314
    DollSteak
    Partecipante

    Grazie per averlo trascritto Scoff! 😀

    #32328
    Polly12
    Partecipante

    Grazie Lollo *__________*

    #32309
    Thebeatter
    Moderatore

    Per me è bollita… da tempo.
    in fondo le cose migliori delle Hole chi le ha fatte?

    #32329
    Polly12
    Partecipante

    io sono del parere che tutto il successo delle hole sia dovuto a KURT!
    è solo grazie a Lui se hanno avuto successo!

    #32315
    DollSteak
    Partecipante

    Oddio… sarà un parere soggettivo il mio, ma Pretty On The Inside per me è stato (ed è) un gran bel disco.
    E senza Kurt.

    #32330
    Polly12
    Partecipante

    Va bè senza dubbio!
    però ti ripeto, sempre soggettivamente il meglio è venuto con Lui

Stai visualizzando 15 post - dal 1 a 15 (di 37 totali)
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.