G8 2001 – la vergogna non si cancella

Home Forum Forum nirvanaitalia.it G8 2001 – la vergogna non si cancella

  • Questo topic ha 38 risposte, 7 partecipanti ed è stato aggiornato l'ultima volta 14 anni fa da memory.
Stai visualizzando 15 post - dal 1 a 15 (di 39 totali)
  • Autore
    Post
  • #1950
    Anonimo
    Ospite

    sono passati 6 anni da quei giorni di Genova..

    sei anni…sembrano così vicini…perchè non è cambiato nulla nel frattempo….

    ..e sembrano così lontani….perchè tanto si è discusso….ma la verità è ancora distante..

    sto preparando un video per ricordare quei giorni e cercare se ce ne fosse bisogno di smuovere qualche coscienza…

    io c’ero…ho visto cosa vuol dire la parola GUERRA..

    è un mondo in apnea dove la tua vita può cadere da un momento all’altro…e tutto diventa lecito..

    Carlo è caduto. E in piedi restano solo troppe domande.

    #17378
    AgoRum
    Partecipante

    vi prego se avete qualcosa da dire ditelo…ci penso sempre ma ogni volta che c’è l’anniversario..lo sento nell’aria…e se rivedo certe immagini ho paura…

    #17366
    Kurt74
    Amministratore del forum

    Anche a me mi ha segnato, io non c’ero, ma ero davanti alla TV e non credevo ai miei occhi.

    Ricordo che avevo in programma un concerto qualche giorno dopo e stavo pensando di mettere uno striscione sulla mia batteria con scritto “non si puo’ morire cosi’ giovani”, oppure volevo scrivere “blackblock forever”, ma mi resi conto che nemmeno sapevo chi minchia erano sti tipi. Erano buoni o cattivi ?
    La stampa diceva che erano cattivi, ma quello che era morto era uno di loro.
    Di certo quello che ho capito e’ come lo stato puo’ soccombere da un momento all’altro per colpa dei militari. I blackblock sono i cattivi, ma la Polizia ha fatto di peggio, insabbiamenti, menzogne, ora esce fuori che sono scomparse addiritura delle prove, e parliamo di indagati ad altissimi livelli.
    Dopo la fine della seconda guerra mondiale e’ stata la peggiore cosa che sia successa con lo stato coinvolto.

    #17379
    AgoRum
    Partecipante

    No Carlo non era un black block…pare che questi black block siano gruppi infiltrati che avevano come riferimento le forze dell’ordine…ci sono prove che dimostrano che le forze dell’ordine (o del disordine?) erano in combutta con questi “sedicenti anarkici” che avevano il compito di devastare e sfasciare, naturalmente indisturbati.
    Le televisioni e i giornali poi ci hanno meso del loro per confondere ancora di piu le idee alla gente, meno male che ci sono fior di filmati che lasciano poco spazio alle deduzioni…tutto si commenta da sè…la RAI continua a censurare importanti documenti, la rete ce li può offrire…scaricatevi BELLA CIAO…lì c’è tanto….secondo me è nostro dovere/diritto informarci il più possibile..altrimenti ci inkoolano come vogliono…

    …la gente vede un pò di tv…due imagini….due parole…e gli basta a dare dei giudizi….in realtà mi rendo conto che è facile cadere in questa trappola….ad esempio i filmati che ci arrivano da paesi lontani dove c’è la guerra…….io ho visto ciò che è stato fatto col G8…….e mi domando quante cose non sappiamo…….eppure diamo dei giudizi….

    …la polizia caricava i cortei permessi dalla questura……non c’è qualcosa che non va?…..

    ico16

    #17367
    Kurt74
    Amministratore del forum

    all’epoca associai Carlo Giuliani ai Black Block semplicemente perche’ aveva un passamontagna nero e stava buttando un estintore verso la camionetta della polizia, molto dopo ho saputo che il padre e’ sindacalista e la madre ora e’ al senato con rifondazione comunista, quindi lui faceva parte dei no global.
    Non do’ colpa al povero Placanica perche’ io stesso se un tizio stesse tentando di lanciarmi un estintore farei lo stesso
    Giuliani e Placanica sono le vittime dello stesso colpevole, cioe’ le forze di polizia ed i loro metodi fascisti che hanno portato Genova in un clima di violenza e terrore.

    P.S. scusa ma tu sei di genova ? eri proprio li’ nel corteo ?

    #17380
    AgoRum
    Partecipante

    Sono d’accordo con te anche Placanica è una vittima….all’epoca dei fatti aveva 21 anni….e sempre ammesso che sia stato effettivamente lui a sparare…ci sono particolari veramente schifosi…come l’abuso sul corpo di Carlo dopo l’uccisione…lo hanno colpito con un sasso per far credere che fosse morto per quello….uno dei capi dei poliziotti si è messo ad urlare ad un tizio L’hai ucciso TU!! col tuo sasso!! dopo essersi assicurato di essere ripreso dalle telecamere….capito ke schifo…..e Placanica ammise che dopo il fatto gli altri li dicevano “Benvenuto fra gli assassini” e altre belle cose….queste sarebbero le forze dell’ordine? io cittadino dovrei sentirmi tutelato? O quella del G8 è stata una GRANDE FARSA, partita dall’alto? Una farsa in cui però è stato ucciso un ragazzo di 23 anni.
    Andate a leggervi la storia di Placanica….del fatto che è stato dichiarato NON IDONEO a stare nell’Arma…..del misterioso incidente stradale che ha avuto…..delle medicine che gli prescrivevano e che lo facevano dormire 20 ore al giorno….andate a guardare….

    cmq si io sono di Genova e c’ero….ed è stata una lezione di vita….abbiamo visto tutto l’odio che può esistere negli esseri umani….per fortuna ho visto anche tanta solidarietà fra di noi “PACIFISTI”….e tanta unione…….CHI VOLEVA DISUNIRCI HA CONTRIBUITO A RENDERCI ANCORA PIU COMPATTI….

    e noi NON DIMENTICHIAMO….

    #17368
    Kurt74
    Amministratore del forum

    ho visto del sasso, mi sono scaricato il documento video del padre di Carlo dove si capisce perfettamente che e’ stato tutto manipolato.
    io ho un’ulteriore dubbio nonche’ punto di vista e cioe’: Perche’ mai le forze dell’ordine hanno inscenato tutto cio’ ? perche’ sono arrivati al punto di alterare le prove ? Perche’ sono arrivati al punto di comprare una sentenza palesemente falsa ?

    Non sarebbe stato piu’ facile prendere Placanica, dire che lui aveva ammazzato giuliani per legittima difesa e fargli fare i suoi bei anni di carcere ed uscirne puliti ? Perche’ si e’ scelto addirittura di sporcare l’intera arma dei carabinieri e della polizia invece che prendere semplicemente sto’ ragazzotto e dire la verita’ ?

    Non so se mi sono spiegato, sotto sotto sembra che tutta la messa in scena sia stata fatta per scagionare sto’ Placanica, ma le forze dell’ordine non sono tanto stupide da sporcarsi e sputtanarsi in toto per difendere un soldato di leva. Quindi ?

    Quindi io credo che ci sia un implicato molto piu’ importante, l’omicida invece di essere Placanica (nel video non si vede la faccia di chi spara) potrebbe essere un suo superiore presente nella camionetta, talmente alto in grado e con tante di quelle amicizie che ha comprato il silenzio di placanica, promettendogli magari soldi e promettendogli di riuscire a non farlo nemmeno andare in galera, a costo di dover comprare un giudice, una giuria, e far sembrare ridicoli agli occhi del mondo le nostre forze dell’ordine.

    #17381
    AgoRum
    Partecipante

    ad esempio…guardate un po qui…..

    http://www.temporis.biz/ni_betullaPiazzaAlimonda.htm

    ico06

    #17382
    AgoRum
    Partecipante

    Ho appena rivisto un film “Carlo Giuliani – Ragazzo”…

    e mi ha fatto fremere di rabbia…una rabbia profonda allo stomaco…verso l’ingiustizia, la sofferenza….se questa è incentivata e protetta da chi ci dovrebbe difendere…mi sento completamente solo e impotente…

    Carlo era un sognatore….era uno che per gli amici c’era sempre…era anche un poeta…ico01 e un bravo poeta direi…era uno come noi, era una persona estremamente sensibile….io non l’ho mai conosciuto…me ne parlava spesso la mia ex ragazza perche lei lo conosceva bene erano nella stessa compagnia…

    e mi ha fatto pensare che nella vita i buoni sono quelli che muoiono presto…

    c’è chi dice: poteva stare a casa! Carlo ERA a casa!

    c’è chi dice: stava tirando un estintore!

    Ma voi lo sapete il perchè succedono le cose? se voi prendete un immagine e la commentate forse commenterete solo l’immagine ma non sarà la verità…perchè in quei giorni sono stati compiuti abusi e violenze…e come dice la mamma di Carlo….c’è una bella differenza tra la violenza per OFFENDERE…e la violenza di chi è costretto a DIFENDERSI…

    io cerco di spiegarlo a tutti quelli che non la pensano così ma che allo stesso tempo non fanno nulla per informarsi…GLI VA BENE PENSARLA COSI’….

    ..e forse anche perchè c’ero…e ho visto…e non mi va di continuare a stare zitto….a contribuire a questa MERDOSA CULTURA DELL’OMERTA’….

    ..qui non si tratta più di politica….si tratta di BENE e di MALE…..

    #17390
    memory
    Partecipante

    siamo tutti vittime di un mondo che nn ha ancora imparato a comunicare senza utilizzare la violenza…

    #17357
    Anonimo
    Ospite

    memory – 25/7/2007 6:43 PM

    siamo tutti vittime di un mondo che nn ha ancora imparato a comunicare senza utilizzare la violenza…

    Questa è pura utopia(oggi sono così pessimista!)

    #17391
    memory
    Partecipante

    nam – 26/7/2007 1:15 AM

    memory – 25/7/2007 6:43 PM

    siamo tutti vittime di un mondo che nn ha ancora imparato a comunicare senza utilizzare la violenza…

    Questa è pura utopia(oggi sono così pessimista!)

    appunto..dato che è del tutto un utopia…e tutti usiamo la violenza in queste situazioni la colpa deve essere spartita….
    le manifestazioni in quella situazione hanno preso decisamente un brutta piega..ma penso che sia colpa di entrambi i fronti..
    la morte di giuliani lascia molto riflettere…e la rispetto…
    ma io credo che i proprio valori si possa manifestare in maniera pacifica…

    #17392
    memory
    Partecipante

    AgoRum – 25/7/2007 5:32 AM

    Ho appena rivisto un film “Carlo Giuliani – Ragazzo”…

    e mi ha fatto fremere di rabbia…una rabbia profonda allo stomaco…verso l’ingiustizia, la sofferenza….se questa è incentivata e protetta da chi ci dovrebbe difendere…mi sento completamente solo e impotente…

    Carlo era un sognatore….era uno che per gli amici c’era sempre…era anche un poeta…ico01 e un bravo poeta direi…era uno come noi, era una persona estremamente sensibile….io non l’ho mai conosciuto…me ne parlava spesso la mia ex ragazza perche lei lo conosceva bene erano nella stessa compagnia…

    e mi ha fatto pensare che nella vita i buoni sono quelli che muoiono presto…

    c’è chi dice: poteva stare a casa! Carlo ERA a casa!

    c’è chi dice: stava tirando un estintore!

    Ma voi lo sapete il perchè succedono le cose? se voi prendete un immagine e la commentate forse commenterete solo l’immagine ma non sarà la verità…perchè in quei giorni sono stati compiuti abusi e violenze…e come dice la mamma di Carlo….c’è una bella differenza tra la violenza per OFFENDERE…e la violenza di chi è costretto a DIFENDERSI…

    io cerco di spiegarlo a tutti quelli che non la pensano così ma che allo stesso tempo non fanno nulla per informarsi…GLI VA BENE PENSARLA COSI’….

    ..e forse anche perchè c’ero…e ho visto…e non mi va di continuare a stare zitto….a contribuire a questa MERDOSA CULTURA DELL’OMERTA’….

    ..qui non si tratta più di politica….si tratta di BENE e di MALE…..

    parlo personalmente….nn conoscendolo e nn riuscendo a capire bene la situazione,come puoi capirla tu perche cmq ci sei rimasto coinvolto…nn riesco bene a discernere quale sia il bene dal male..e cmq nn penso d contribuire in questo modo ad una merdosa cultura dell’omerta!

    #17358
    Anonimo
    Ospite

    memory – 26/7/2007 8:54 AM

    nam – 26/7/2007 1:15 AM

    memory – 25/7/2007 6:43 PM

    siamo tutti vittime di un mondo che nn ha ancora imparato a comunicare senza utilizzare la violenza…

    Questa è pura utopia(oggi sono così pessimista!)

    appunto..dato che è del tutto un utopia…e tutti usiamo la violenza in queste situazioni la colpa deve essere spartita….
    le manifestazioni in quella situazione hanno preso decisamente un brutta piega..ma penso che sia colpa di entrambi i fronti..
    la morte di giuliani lascia molto riflettere…e la rispetto…
    ma io credo che i proprio valori si possa manifestare in maniera pacifica…

    Condivido ciò che dici…la colpa è stata sia dei poliziotti(magari aizzati dall’alto)che hanno picchiato tutti,indisciminatamente(vedi anche i fatti della scuola Diaz…spero che faranno luce sull’accaduto,anche se ne dubito fortemente)sia di quei pochi cretini(grazie ai quali i manifestanti vengono picchiati)che vanno alle manifestazione per fare casino,spaccare le vetrine e incendiare le macchine….questi si che si meritano manganellate…

    #17383
    AgoRum
    Partecipante

    Io torno a dire che (e questa è anche un autocritica) delle cose su cui noi ci facciamo un opinione dovremmo esserne al 100 per cento informati…altrimenti a cosa serve? Purtroppo chi si fa un idea dopo aver visto la televisione avrà sempre un immagine nebbiosa di come sono andate le cose.

    Io sono d’accordo con quanti dicono che la violenza non porta a nulla. Ma non con chi dice la colpa è un po da una parte e un po dall’altra..ok le teste di cazzo c’erano sicuramente tra i manifestanti ma PENSARE COSI’ vuol dire darla vinta a quelli che volevano che andasse a finire così..

    qualcuno mi spiega perchè il corteo di ventimila dei disobbedienti AUTORIZZATO DALLA QUESTURA è stato poi caricato senza motivo????

    Questo è tutelare l’ordine pubblico?

    due filmati inediti…no così…

    http://www.youtube.com/watch?v=xLHNW0lw_9s

    http://www.youtube.com/watch?v=nANlChTONdo&mode=related&search=

Stai visualizzando 15 post - dal 1 a 15 (di 39 totali)
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.