Cover Polly

Home Forum Forum nirvanaitalia.it Cover Polly

  • Questo topic ha 1 risposta, 9 partecipanti ed è stato aggiornato l'ultima volta 12 anni fa da Mr.Matt.
Stai visualizzando 15 post - dal 1 a 15 (di 16 totali)
  • Autore
    Post
  • #2887
    Anonimo
    Ospite
    #36230
    Mr.Matt
    Partecipante

    Per me non è Polly dei Nirvana ma soltanto un’altra canzone che ha le stesse identiche parole.
    Questa, secondo il mio modo di vedere, non può nemmeno essere etichettata come cover!

    #36222
    Kurt74
    Amministratore del forum

    strano concetto di cover, interessante, ma tecnicamente se una canzone ha le stesse parole e’ una cover.
    Intendi che e’ completamente stravolta ?

    #36228
    Boddah24
    Partecipante

    Forse voleva dire che non gli piace ahahah

    #36231
    Mr.Matt
    Partecipante

    In teoria avete ragione entrambi perchè ognuna delle due risposte fa seguire l’altra.
    La cover non mi piace perchè non è fedele all’originale. La cover non è fedele all’originale perchè non mi piace.

    Per me una cover è una “riedizione” della canzone in maniera ABBASTANZA fedele ma con quel tocco di personalità che possa far comprendere a chi l’ascolta quale artista abbia potuto eseguire la cover. Non basta scopiazzare un testo per dire che questa o quella canzone sia una cover (questo sempre secondo me, sia chiaro ^_*) perchè se poi (come in questo caso) l’arrangiamento musicale non c’azzecca niente vuol dire che TUTTI possono fare cover.

    Vi porto un esempio di una cover che per me può essere considerata tale: http://www.youtube.com/watch?v=53RtPeuCy84
    Questa è stata eseguita da Marlene Kuntz nella puntata “I delitti rock” in onda su Raidue, in seconda serata, interamente dedicata alla morte di Kurt Cobain.
    Riprendo dunque il tutto ed aggiungo una seconda cover della canzone “Breed”: http://www.youtube.com/watch?v=yJkC_Z-YoBw

    #36225
    Thebeatter
    Moderatore

    Le due cover dei Marlene le trovo veramente scadenti, specie pensando che sono suonate da una band che dovrebbe essere tra le migliori in Italia.
    La cover rivisitata dalla Palmer a differenza vostra la trovo molto ma molto migliore. Sono convinto che anche “lui” l’avrebbe apprezzata più di quella dei Marlene.

    #36232
    Mr.Matt
    Partecipante

    Scadenti o meno però rispecchiano almeno un aspetto della canzone.
    thebeatter, secondo me quella della Palmer non può essere una cover ò_ò e sopra ne ho citati i motivi.
    E’ troppo diversa. E’ una canzone totalmente diversa.
    Non mi trovi d’accordo con te questa volta ^_*

    #36229
    Boddah24
    Partecipante

    Io invece trovo che quella della Palmer sia molto originale! A me,a dire la verità,è piaciuta molto. Proprio perchè hanno cercato di personalizzarla e non di strimpellarla alla stessa maniera dei Nirvana. Anche il video non mi dispiace!

    #36227
    Sappy
    Moderatore

    thebeatter – 20/2/2012 00:51

    Le due cover dei Marlene le trovo veramente scadenti, specie pensando che sono suonate da una band che dovrebbe essere tra le migliori in Italia.
    La cover rivisitata dalla Palmer a differenza vostra la trovo molto ma molto migliore. Sono convinto che anche “lui” l’avrebbe apprezzata più di quella dei Marlene.

    La cover dei Marlene non è scadente…è PENOSA!
    Sia quella di Breed (che da loro mi sarei aspettato anzi…ci saremmo aspettati tutti delle grandi cose visto il loro passato “rumoroso”)…quella di Polly idem…inascoltabili!!!

    #36223
    Kurt74
    Amministratore del forum

    parlando di marlene mi hanno deluso anche a sanremo.
    avrebbero dovuto far esplodere quella because the night, mentre invece nulla, scialba e lenta.
    Sono contento di non averli mai seguiti 🙂

    #36226
    Thebeatter
    Moderatore

    A mio parere si sono montati troppo… e già da molti anni. Non sono gli unici in Italia, sono tanti e c’è anche chi lo fa ancor prima di diventare “famoso”.

    #36233
    Mr.Matt
    Partecipante

    Kurt74 – 24/2/2012 16:25

    parlando di marlene mi hanno deluso anche a sanremo.
    avrebbero dovuto far esplodere quella because the night, mentre invece nulla, scialba e lenta.
    Sono contento di non averli mai seguiti 🙂

    Kurt74 non dimentichiamoci mai che siamo in Italia e le canzoncine smielate, d’amore, hanno sempre avuto il loro fascino sul pubblico.
    Che poi siano stati deludenti è un altro paio di maniche (ma devo dire che mi trovi concorde).
    Il punto purtroppo è che in Italia abbiamo un altro tipo di cultura musicale (vedi tutti i ragazzini che escono dai Talent show e votati da altri milioni di ragazzini vincono i vari Festival…Sanremo su tutti)

    #36224
    Kurt74
    Amministratore del forum

    sante parole

    #36236
    Luigionio
    Moderatore

    Non so se avete mai ascoltato l’album tributo realizzato dalla rivista SPIN, che per il ventennale di Nevermind offrì gratuitamente il download direttamente dal sito. Sul disco è presente anche questa versione di Polly della Palmer…che ci crediate o no, le più belle cover sono proprio quelle sformate completamente. Ai Meat Puppets, e leggendo il loro nome mi aspettavo grandi cose, spetta il compito di aprire l’album con una Smells penosa… Mentre i Vaselines rispondono con una Lithium che pare suonata in chiesa di domenica mattina 🙂

    #36234
    Dead Soul
    Partecipante

    A me la versione di Amanda Palmer è piaciuta molto, pur non essendo un fanatico delle canzoni completamente stravolte (anzi…), e anche il video lo trovo molto bello. Quello che invece non mi è piaciuto per niente sono le due cover dei Marlene Kuntz… Saranno fedeli ma le trovo suonate con molta meno verve di quanta ce ne mettessero i Nirvana e cantate molto approssimativamente rispetto a Kurt.

Stai visualizzando 15 post - dal 1 a 15 (di 16 totali)
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.