Riflessioe personale, pubblico quesito..

Home Forum Forum nirvanaitalia.it Riflessioe personale, pubblico quesito..

  • Questo topic ha 1 risposta, 11 partecipanti ed è stato aggiornato l'ultima volta 13 anni fa da Anonimo.
Stai visualizzando 6 post - dal 31 a 36 (di 36 totali)
  • Autore
    Post
  • #29136
    Thebeatter
    Moderatore

    27… è giunta la tua ora per entrare nel club ico09 ico09 ico09 ico09 ico09 ico09

    http://it.wikipedia.org/wiki/Club_27

    #29135
    cech84
    Partecipante

    Thel – 28/7/2009 12:55

    Lo so, tu preferisci il basket al calcio

    il calcio è una mia passione segreta ico09 ico09 ico09 non mi piace ed è vero, ma uso i giochi tipo scudetto o football manager come antistress..ho un barcellona da urlo!! peccato che il mio amico scazz mi ha battuto ed è arrivato primo col real…vediamo tra qualche ora come va la stagione ico03

    cmq io faccio tifo per le nazioni piccole, hanno le bandiere colorate e trasmettono allegria. Guarda la lituania, o dell’india… io spero sempre che nella gp, calcio o formula uno vinca l’india pechè così si vedono bandiere nuove, le solite mi hanno stufato!!!

    non seguo neanche motomondiali o formula uno per la cronaca, volevo seguire la n1 per via delle macchine coi colori delle bandiere, ma poi ho pensato…ma fanno sempre lo stesso giro..che noia!!!! che senso ha!!! almeno con le polystil c’era più gusto!!!!

    fine ot ico03

    #29141
    Thel
    Partecipante

    thebeatter – 28/7/2009 13:06

    27… è giunta la tua ora per entrare nel club ico09 ico09 ico09 ico09 ico09 ico09

    Eh, lo so, lo so…

    Se non fossero spariti i topic di maggio, leggeresti che il 18 ho richiesto il vostro supporto morale e spirituale per l’inizio dell’anno fatidico ico03

    #29142
    Aleydis
    Partecipante

    scusate se rispondo adesso …comunque menate di questo genere me le faccio anch’io,però in modo un pò diverso,nel senso che a volte mi chiedo se quello che mi piace mi piace davvero o se invece sono stata condizionata da qualcuno,oppure se mi sono buttata su certi gusti semplicemente per distinguermi ulteriormente da persone che nn mi piacciono.Nn sn così certa di cosa voglia dire essere sè stessi,perchè dovrebbe implicare originalità e spontaneità,però è evidente che molte persone a cui viene attribuita personalità curano molto il loro modo di essere,ma in questo modo la spontaneità viene meno..senza contare che a volte mi capita di avere comportamenti spontanei,ma tali da dare sui nervi persino a me stessa…quindi dovrei cercare di controllarmi ed essere meno spontanea?è meglio cercare di costruirsi la propria personalità pezzo per pezzo secondo i propri ideali e i propri gusti?però forse questa operazione macchinosa nn porta ad essere sè stessi,ma solo ciò che si vorrebbe essere….nn sn sicura che sia la stessa cosa…
    Bello comunque il passo di Nietzsche,però per capirlo ho avuto bisogno della spiegazione di anorexorcist.

    #29125
    Anonimo
    Ospite

    °Aleydis° – 10/9/2009 23:35

    scusate se rispondo adesso …comunque menate di questo genere me le faccio anch’io,però in modo un pò diverso,nel senso che a volte mi chiedo se quello che mi piace mi piace davvero o se invece sono stata condizionata da qualcuno,oppure se mi sono buttata su certi gusti semplicemente per distinguermi ulteriormente da persone che nn mi piacciono.Nn sn così certa di cosa voglia dire essere sè stessi,perchè dovrebbe implicare originalità e spontaneità,però è evidente che molte persone a cui viene attribuita personalità curano molto il loro modo di essere,ma in questo modo la spontaneità viene meno..senza contare che a volte mi capita di avere comportamenti spontanei,ma tali da dare sui nervi persino a me stessa…quindi dovrei cercare di controllarmi ed essere meno spontanea?è meglio cercare di costruirsi la propria personalità pezzo per pezzo secondo i propri ideali e i propri gusti?però forse questa operazione macchinosa nn porta ad essere sè stessi,ma solo ciò che si vorrebbe essere….nn sn sicura che sia la stessa cosa…
    Bello comunque il passo di Nietzsche,però per capirlo ho avuto bisogno della spiegazione di anorexorcist.

    Sempre a vostra disposizione ico02
    Aleydis, il punto nevralgico della questione, secondo me, sta proprio nel riuscire ad essere “se stessi” con se stessi. Forse è l’ostacolo più difficile da superare, una volta superato quello interviene quella dose di cinismo sufficiente per sfoggiare se stessi agli altri, senza cadere nel disprezzo senza scopo nei confronti del mondo in genere. Non perché nel mondo non ci sia nulla da disprezzare, ma perchè ci si è disprezzati da soli prima.

    #29143
    Aleydis
    Partecipante

    grazie,mi pare di aver capito! ico01

Stai visualizzando 6 post - dal 31 a 36 (di 36 totali)
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.