Cosa pensate di Frances Bean?

Home Forum Forum nirvanaitalia.it Cosa pensate di Frances Bean?

  • Questo topic ha 1 risposta, 15 partecipanti ed è stato aggiornato l'ultima volta 8 anni, 8 mesi fa da Rixx.
Stai visualizzando 15 post - dal 61 a 75 (di 75 totali)
  • Autore
    Post
  • #35761
    Luigionio
    Moderatore

    Gli emo ne godranno a prenderle!

    #35703
    Kurt74
    Amministratore del forum

    ico09

    #35762
    Luigionio
    Moderatore

    Kurt74 – 16/11/2013 17:04

    definire truzzi

    Capisci chi è truzzo quando, vedendolo per strada, avverti una forte scossa muscolare che ti parte dalle dita dei piedi e ti arriva fino ai capelli esplodendo poi in follia omicida involontaria. …Ecco, il sangue che hai sulle tue mani è il sangue di un truzzo…

    #35763
    Luigionio
    Moderatore

    Domanda per leonora… ma nella foto sei tu o è una foto di Francis Bean? Se fossi realmente tu, ci somigli parecchio…almeno in questo foto!

    #35723
    Sappy
    Moderatore

    Ma il fenomeno “emo” è cessato se non sbaglio…fortunatamente! ste mezze facce ricoperte di capelli con femmine che sembrano maschi, maschi che sembrano femmine e cani che sembrano umani…se fossero stati miei figli gli avrei dato certi ciaffoni

    #35757
    leonora
    Partecipante

    sono io

    #35704
    Kurt74
    Amministratore del forum

    Sappy devi essere di mente aperta, i tuoi ceffoni sono gli stessi che i nostri nonni hanno dato ai figli punk ed i nostri padri ai figli metal.
    Io non farò lo stesso sbaglio, se di arte si parla.
    Per la droga, l’alcool, il fumo, schiaffoni a volontà 🙂

    #35741
    Dead Soul
    Partecipante

    Concordo Kurt, ma tieni presente che la parola “emo” coincide con la parola “sfiga” (un po’ come i nerd), così come “truzzo” coincide con “subumano spregiudicato drogato senza un neurone”.

    #35705
    Kurt74
    Amministratore del forum

    anche punkettaro e metallaro corrispondevano/corrispondono a stereotipi che esulano dal lato artistico. Ancora oggi prima di definirmi metallaro di fronte ad uno sconosciuto sto ben attento e ci penso due volte.
    io parlo solo di musica o arte in generale, l’emo ed il truzzo si riferiscono a fenomeni musicali ben precisi ? esiste musica per emo e musica per truzzi ? se esiste io la rispetto

    #35758
    leonora
    Partecipante

    Su droga, alcol e fumo vorrei – un giorno – mantenere una mentalità aperta senza troppi proibizionismi 🙂 Per quanto riguarda gli emo direi che è stata tutta una posa, in primis, a monte di tutto il loro credo (?), a differenza del punk dove le spille da balia sono subentrate durante il canto del cigno di un genere musicale e di una filosofia di vita

    p.s: i truzzi li accostiamo alla musica house (?)

    #35742
    Dead Soul
    Partecipante

    Kurt74 – 24/11/2013 12:49

    anche punkettaro e metallaro corrispondevano/corrispondono a stereotipi che esulano dal lato artistico. Ancora oggi prima di definirmi metallaro di fronte ad uno sconosciuto sto ben attento e ci penso due volte.
    io parlo solo di musica o arte in generale, l’emo ed il truzzo si riferiscono a fenomeni musicali ben precisi ? esiste musica per emo e musica per truzzi ? se esiste io la rispetto

    I veri emo erano una sottocultura del Punk nata negli anni ’80 e morta nel giro di pochi anni. La loro musica mirava all’aspetto più emozionale del Punk, con inserti melodici ed atmosfere. Gli emo attuali sono solo una brutta copia, una massa di adolescenti che si lamenta dei suoi problemi adolescenziali, che ce l’ha col mondo e che ha tendenze masochiste (la maggior parte di loro si taglia). Per quanto riguarda i “truzzi”, quello di cui ti ho parlato io è una definizione che si adatta (perfettamente) a una certa categoria di persone che vanno in discoteca, ma in realtà ci va gente di tutti i tipi.

    #35706
    Kurt74
    Amministratore del forum

    Quali gruppi fanno parte di questa originaria fronda emo ?

    #35716
    Rixx
    Partecipante

    Kurt74 – 24/11/2013 15:28

    Quali gruppi fanno parte di questa originaria fronda emo ?

    L’emo originale risale addirittura alla metà degli anni ’80 e proviene dalla culla dell’hardcore,Washigton DC (la scena che gravitava attorno alla Dischord,per capirci). Praticamente,dopo lo scioglimento dei Minor Threat l’hc divenne roba per macho solamente desiderosi di pestarsi e molte delle band di seconda o terza generazione avevano già perso,musicalmente,la spinta che aveva differenziato la prima generazione (in pratica nessuno suonava più originale e differenziato). Cosa peggiore,molti gruppi della prima ondata avevano ormai esaurito la vena artistica e si erano messi a suonare metal scadente,convinti che quello fosse la next big thing.
    Tutto ciò portò a un esasperamento della scena originaria ,che alla Dischord si decise di mandare affanculo : gruppi come Rites of Spring e Embrace si lanciarono nell’estate ’85 in una serie di esibizioni dove la musica si faceva meno aggressiva,più riflessiva ed emozionale. Praticamente inventarono l’emo-core. Allora la cosa aveva un senso,perchè serviva per dividere il grano dal fieno e strappare chi avesse cuore e cervello dalla troppa violenza del giro hardcore tradizionale. Più in là,anche i Fugazi sarebbero stati determinanti per la crescita del nuovo movimento (e con loro i Dag Nasty,gli Shudder to think,Nation of Ulysses e molti altri).
    Adesso si parla di una rinascita emo ma il lato commerciale è stato già abbondantemente sfruttato nel corso del decennio scorso,e il poco che c’è in giro ora non è altro che i rimasugli di qualcosa che è già giunto alla conclusione da tempo.
    Ma la verità è che l’emo-core era già stato ri-sdoganato nella metà degli anni ’90 grazie ai Sunny Day Real Estate (la cui sezione ritmica sarebbe poi entrata nei Foo Fighters!!) ,i Texas is the reason,i Jimmy Eat World e altri. Successivamente spuntarono fuori un botto di altri gruppi poi diventati famosi,i primi che mi vengono in mente sono i Get Up Kids.
    Anche in Italia abbiamo avuto grandiosi alfieri dell’emo-core,come i mai troppo sottovalutati EVERSOR che hanno prodotto una meda di dischi uno più bello dell’altro (addittura prodotti da Paul Chain,tu Lello dovresti sapere di chi parlo!),ma hanno sempre fatto di tutto per non salire mai sul carro dei vincitori,restando ancorati all’etica D.i.y. dell’hc e al giro dei centri sociali (successivamente si sciolsero e riformarono come A Miles Apart,ma era un’altra cosa).

    Comunque ho il sospetto che di questo argomento ne parlammo già secoli fa in un’altra discussione….

    #35707
    Kurt74
    Amministratore del forum

    Grande riassunto grazie, non ricordo interventi simili su emo ma non è che ne abbiamo parlato molto, forse una volta chiesi pareri sui my bloody Valentine,
    Del Catena non so nulla, nemmeno che i deathss fossero italiani, cmq vedo interessanti gli ultimi lavori http://it.m.wikipedia.org/wiki/Paul_Chain

    #35750
    Liturgy
    Partecipante

    Update su Frances tratt0 19 ore fa sul suo Twitter

    “As an Artist, my goal is to eventually become the sum of my influences, in addition to creating art that is original & undefinable “

    L’ho trovata interessante come affermazione…

Stai visualizzando 15 post - dal 61 a 75 (di 75 totali)
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.